Come fare ad ottenere pose perfette per Instagram

Vi siete mai chiesti come realizzare pose perfette per Instagram? La maggior parte di noi possiede almeno un account Instagram e pubblica quasi giornalmente, con l’obiettivo di aumentare il numero di follower e mi piace. Sappiate che non si tratta esclusivamente di una questione di grandezze; il compito principale è affidato sempre più ai soggetti che si fanno fotografare.

 

pose perfette per Instagram - TheGiornale

 

Come fare belle foto da postare su Instagram?

Superato il velo di imbarazzo ed ansia a farsi fotografare in pubblico, seguiti dagli occhi di passanti sconosciuti, il primo consiglio utile da seguire è puntare sulla varietà. Mai restare totalmente statici, mantenendo la stessa posizione per ogni click. Muovetevi, camminate, ondeggiate alternando questi momenti ad altri di fermo. In secondo luogo, chi vi scatta le foto per Instagram deve necessariamente avere il pollice veloce. Immortalare il momento perfetto non è facile, ma perderlo è veramente una frazione di secondo.

In un unico photo set è molto meglio dover eliminare un tot di immagini non a fuoco che rimanere con poche foto impossibili da usare su Instagram. Seguendo queste iniziali direttive, una volta finito di scattare, grazie al buon lavoro di squadra si potranno selezionare molte più fotografie da postare con pose diverse per ogni set.

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale?

 


 

Pose perfette per Instagram: ecco un piccolo elenco di trucchi

 

1. Guarda l’orizzonte

Fissare l’obiettivo poteva funzionare negli anni del liceo durante la foto di classe. Oggi concediamolo in casi limite come il rinnovamento di un documento. Quando parliamo di pose perfette per Instagram sarebbe meglio tralasciare lo sguardo impostato di chi ancora sente rimbombare nelle orecchie “fai cheese”.

Sfruttate la naturalezza come se steste facendo altro, come se non foste realmente in posa, e lasciate emergere quella particolare distrazione, quel mezzo sorriso, che fa trasparire un’affinità molto apprezzata dal follower.

 

2. Gamba lunga is the new tacco 12

Non si può pretendere di girare con il tacco dodici in borsetta affinché snellisca a mille la gamba. Non tutti siamo alti un metro e ottanta con lo stacco di coscia vertiginoso alla Victoria’s Secret. Per creare foto più instagrammabili un trucchetto è sapersi mettere in posa in modo da sembrare più slanciate.

Uno dei metodi classici, oltre a mettersi in punta di piedi anche scalzi, è restare in piedi mantenendo però le gambe un pò incrociate o anche accentuando la postura su un fianco. Regina indiscussa di sex appeal, Emily Ratajkowski conosce bene queste posizioni per fare belle foto per Instagram. Se poi lo scatto viene preso dal basso, le gambe appaiono sempre più quelle di un dolce fenicottero.

 

https://www.instagram.com/p/BcARWrYFDmd/?hl=it&taken-by=emrata

Per quando probabilmente non ne abbia neanche bisogno, la nostra Emrata su Instagram propone sempre diverse pose da cui prendere ispirazione. Tolta la sensualità e il fisico che la caratterizza di default, Emily ci regala non pochi spunti da copiare e riadattare alla nostra personale visione d’insieme della griglia di Instagram.

Promotrice del broncetto e del naked body, in lei possiamo raggruppare quasi la totalità dei trucchi per rendere vario e seducente il proprio profilo Instagram personale.

 

View this post on Instagram

From the airport straight to work 🛫

A post shared by Emily Ratajkowski (@emrata) on

 

3. Fronte e retro

Immaginiamo com’è organizzato un profilo Instagram: la griglia che si apre ai visitatori è composta da almeno tre file di tre immagini, una accanto all’altra. Bisognerebbe evitare di rendere le foto postate ripetitive, pur mantenendo qualcosa in comune. Spesso si gioca sulle geometrie, oppure su un colore che ritorni e che crei continuità. Ciò che però deve cambiare è la posizione del soggetto.

Per questo meglio operare un lavoro di fronte e retro, alternando volto, schiena, tre quarti e non solo. Inseritevi all’interno di uno scenario come se fosse una cornice e muovetevi nei diversi punti che la caratterizzano. In questo modo sarà più facile produrre delle pose perfette per Instagram.

 


 

Vuoi imparare ad usare Instagram in maniera professionale? 

 


 

4. Non più solo selfie

Entriamo nella natura: le immagini più apprezzate su Instagram sono quelle che oltre al proprietario dell’account, mostrano l’accostamento ad un dettaglio. Che si tratti di fauna, flora, monumenti o stradine di città diroccate…lo sfondo non è assolutamente da sottovalutare se vogliamo realizzare pose perfette per Instagram.

 

pose perfette per Instagram - TheGiornale

 

Pensiamo che gli sfondi su Instagram, in generale, vengono spesso utilizzati proprio per alternare la presenza della persona fisica in ogni inquadratura. Quindi basta, smettiamo di focalizzarci su selfie e primi piani. Diamo spazio a quello che ci circonda e a come riusciamo ad entrarvi in sintonia.

 

5. La posa Bambi

Esaltare al meglio la propria fisicità vuol dire anche scegliere posizioni differenziate. La ‘posa Bambi‘ per esempio è diventata subito moda dell’estate 2018. Di cosa si tratta? Della nuova tendenza che ci vede acrobate snodabili anche da sedute. Questa prevede che si stia accovacciati in modo particolare e soprattutto in due modalità.

Si può optare per una versione semplice della posa Bambi per Instagram, che prevede di accovacciarsi sulle gambe con la schiena eretta. Mentre per le più atletiche ne esiste una versione pro, dove si devono appoggiare le gambe a terra, fare in modo che i glutei tocchino i talloni, portando la schiena indietro il più possibile.

 

 

Ricordiamo a questo proposito la stessa Emrata, di cui abbiamo precedentemente parlato, Chiara Ferragni, la modella Bella Hadid, e perché no, molte di noi durante le vacanze.

 

Una prima classifica è ciò che serve per cominciare

I consigli ovviamente sono molto più numerosi di quelli sopraelencati. Tenere in mano o indossare un accessorio che possa dare un tocco in più all’immagine può risultare molto utile. Inoltre la luminosità su Instagram conta: un tramonto suggestivo, una foto in controluce o i riflettori puntati ad esaltare un dettaglio in primo piano…la potenza della luce e delle sue sfaccettate sfumature ha un ruolo importantissimo prima, durante e dopo lo scatto.

Ciò che soprattutto nell’ultimo periodo rende possibile la creazione di gallerie Instagram di qualità è anche la fase di editing. Con questo si intende per esempio la scelta dei filtri, solitamente sfruttando l’utilizzo di app esterne a Instagram.

 

Foto Instagrammabili? Non è tutto oro quello che luccica

Non è una novità che i ritocchini su Instagram siano molto usati. Esistono applicazioni per modificare le foto create apposta per assicurare una versione ottimizzata e accattivante delle immagini da postare su Instagram. Le stesse posizioni che una persona decide di assumere durante gli scatti può fare la differenza.

Ne ha parlato ultimamente su Instagram Iskra Lawrencemodella curvy ventisettenne, con un forte messaggio di “body positivity”. Iskra porta la taglia 46 e vuole combattere contro la diffusa falsità di Instagram, che non solo propone corpi utopici, ma deforma anche la realtà in nome di canonici standard di bellezza.

 

View this post on Instagram

EXPOSING all the model poses on the gram in this weeks self-care Sunday video ▶️(Link to watch in my bio)👆 Swipe to see 6 of the 7 before and after that I show in real time in my video➡️ Please watch the video to understand these series of pics 😘 I wanted to get super real and show u how drastically and instantly ppl can change how they look simply by posing! Let alone good lighting, high quality cameras and photoshop! I've talked about this a lot in the past but in this video I show you 7 ways in which posing can dramatically change how we look. I'm super excited to share this with you, I myself still pose and there's nothing wrong with moving your body in ways you feel most comfortable or confident but let's be honest and show the actual process. I've been modelling 14years so I learnt some stuff I want to share with you all. Because life's not perfect, social media lives aren't Perfect and neither are us or our bodies. And that's exactly how it's meant to be! Because we are all imperfectly perfect and 100% unique. So s/o to all the real ones who keep it 💯 celebrate every single inch of pinkcandyfloss you and who you are! I hope you enjoy this video, thank you so much to @elleusa #FashionForAll and @youtube for making this possible. —– What I'm wearing: @aerie bralette @americaneagle jeans @ph5official bodysuit in the vid @tai_jewelry hoops —— And to clarify non of these pictures have been retouched or photoshopped! #aeriereal —— Free online screening tools to help identify eating disorders available @NEDA website. www.nationaleatingdisorders.org/screening-tool

A post shared by Iskra ✨ (@iskra) on

 

Con questo progetto la modella plus size che vanta circa 2 milioni di follower, mette in luce alcuni degli aspetti che contraddistinguono le pose perfette per Instagram. Grazie ad uno studiato “before-after” si prefigge di mettere in guardia gli utenti dei social come Instagram, con un messaggio positivo, avvertendoli di non credere a tutto ciò che vedono sul web. “Sarò la prima a dirvi che l’effetto delle foto dipende solo da una buona luce e dall’angolazione”, commenta la modella.

Forse non sarà effettiva la prima, sicuramente non è l’unica che ha percorso e percorrerà questa via di onestà ormai sempre più rara sui social. Grazie alla sua idea però possiamo renderci conto di quanto sia facile venire bene nelle foto di Instagram.

Senza bisogno di doversi ritoccare e modificare in un’opera di post produzione accurata, è possibile prendere spunto da qualche trucco ed esaltare quelle che sono le caratteristiche che ci contraddistinguono, imparando a piacerci per come siamo.

 


 

 

Prima che l’estate finisca: vestirsi per esaltare l’abbronzatura e far invidia a tutti.

 

 


 

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *