Michael Myers torna al cinema per lo scontro finale

Amanti del genere horror, il mese d’ottobre vi riserva una gran sorpresa, la spaventosa saga Halloween torna sul grande schermo con l’antagonista per eccellenza: lo spietato Michael Myers. Il più famigerato degli assassini, ha aspettato in silenzio per tutti questi anni, ma è giunto il momento di recuperare la maschera e completare l’agognata vendetta verso sua sorella Laurie Strode, sfuggita alla morte la notte di Halloween di 40 anni fa.

 

Michael Myers e Laurie Strode chiuderanno i conti una volta per tutte

La nuova pellicola vedrà le vicende familiari dei Myers avere finalmente un epilogo finale. Halloween 2018 sarà una grande novità, ossia un sequel diretto del primo film (Halloween 1978), ciò significa che il regista, David Gordon Green, ignorerà, quanto detto nel fanchise fin ora (compresi i remake di Rob Zombie).

In questa nuova continuità, Michael Myers è stato imprigionato in una casa di cura e la sua detenzione ha contribuito a renderlo più forte. Gli omicidi compiuti da Michael, sono diventati memorabili per gli abitanti della città di Haddonfield e una troupe televisiva ha deciso di realizzare un documentario sullo spietato serial killer. Il compito lavorativo si rivelerà più complicato del previsto, dal momento che Michael Myers è riuscito a fuggire, mettendosi in marcia verso casa.

Laurie Strode, salva per miracolo dalla sanguinaria notte delle streghe, ha vissuto questi 40 anni allenandosi duramente, in vista di un eventuale scontro con il folle fratello. Giunta alle sue orecchie, la notizia dell’evasione di Michael Myers, la final girl si dichiara ben preparata ad affrontare lo stalker della sua vita, una volta per tutte.

 


 

Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?

 


 

Il ritorno della Final Girl

Certo il ritorno della saga Halloween ci fa strabuzzare gli occhi per l’incredibilità, ma la vera notizia è il ritorno di Jamie Lee Curtis nei panni di Laurie Strode, la final girl per eccellenza. L’espressione final girl definisce la ragazza che, nei film horror, riesce a sopravvivere fino alla fine. È vero che la sventurata Laurie, in Halloween – La resurrezione, muore pugnalata da Michael Myers, ma non tenendo conto di ciò che è successo precedentemente, possiamo ancora ben sperare che il titolo d’immortale rimanga a Jamie Lee Curtis.

Il personaggio di Laurie, sarà sicuramente diverso da come lo ricordiamo, non più un adolescente ingenua, ma una donna scaltra con uno spirito combattivo. La piccola di casa Myers è ufficialmente cresciuta, fortificando il carattere e ciò sarà abbastanza palpabile durante la visione della pellicola.

L’attrice Jamie Lee Curtis deve molto a questa saga, perché è stata il suo trampolino di lancio nel mondo di Hollywood, rendendola celebre a livello mondiale. La sua presenza nella pellicola, Halloween 2018, è indubbiamente un fattore determinante per le aspettative che il pubblico sta manifestando, nell’attesa che il film debutti nelle sale.

 

 

Il nuovo Halloween, promette di portare un bel po’ di paura in sala, attraverso i silenzi minacciosi di Michael Myers e le urla agghiaccianti di Laurie Strode, godremo di un film dall’atmosfera inquietante. L’atteso capitolo, porrà la totale attenzione sullo scontro decisivo tra i due fratelli. Il serial killer, sarà ancora una volta imperterrito a terrorizzare e perseguitare la povera sorella. Laurie, dal canto suo, sarà pronta a difendersi con le unghie dal temibile Michael Myers, che le dà la caccia fin da adolescente.

La saga Halloween debutterà nei cinema italiani nel mese di ottobre 2018. Incrociamo le dita per la nostra final girl e nel mentre, per evitare di arrivare impreparati al cinema, vi consiglio la visione del primo Halloween 1978.

 


 

Sei appassionati di cinema? non perderti Jurassic World 2 il regno perduto

 


 

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Shares
Share This