24 Luglio 2024 13:58
Royal wedding - thegiornale.it

Sì, sì lo sappiamo, sono belli, eleganti e soprattutto innamorati. Harry e Meghan sorridenti e mano nella mano sono entrati nella vita da matrimonio, ma quello che ci interessa davvero sono i protagonisti di ogni festa che si rispetti: i cappellini. Non c’è matrimonio inglese, senza cappelli e il Royal wedding non ha fatto eccezione.

 

Royal wedding - thegiornale.it

 

Queen Elizabeth

Le ladies della famiglia reale, appartenenti a varie generazioni, non hanno voluto deludere le aspettative e sono andate sul sicuro scegliendo i modelli di cappello collaudati del veterano Philip Treacy: Camilla, duchessa di Cornovaglia, ma anche Kate Middleton e la giovane Kitty Spencer (figlia di Charles, fratello di Lady Diana).

Per la regina Elisabetta II invece ha lavorato Angela Kelly con, ovviamente, un cappello unico e custom made decorato con piume viola e pietre colorate. In barba alle previsioni che la volevano in Royal Blue, Elisabetta ha scelto un verde lime, vicino al giallo (suo colore preferito) .

 

Royal wedding - thegiornale.it

 


                                                 

 Hai già messo mi piace a TheGiornale?

 


 

La cognata per eccellenza: Kate

La povera Kate è stata messa in ombra o ha scelto molto elegantemente di lasciare la scena alla nuova arrivata.

Kate Middleton, arrivando all’ultimo momento, quasi insieme alla sposa, ha scelto di indossare un abito semplicissimo, color guscio d’uovo, firmato dal suo brand preferito, Alexander McQueen (lo stesso che aveva realizzato anche il suo abito da sposa). L’abito era molto simile a quello che aveva indossato tre anni prima al battesimo della figlia, la principessa Charlotte, che però era bianco. La duchessa di Cambridge ha scelto un cappello elegante disegnato da Philip Treacy e scarpe Jimmy Choo per completare il look. L’unica nota dolente il colore troppo chiaro da sembrare quasi un bianco, che ai matrimoni dovrebbe essere vietato.

 

Royal wedding - thegiornale.it

 

Pippa Middleton

Forse per farsi perdonare per il precedente Royal wedding, Pippa Middleton questa volta ha optato per un casto e floreale abito. Incinta del primo figlio si è presentata radiosa e sorridente con un cappellino a boquet. Attenzione però alle copie, infatti anche Carole, la mamma, ha sfoggiato un mazzolino di fiori come copricapo.

 

Royal wedding - thegiornale.it

 

Camilla Shand

L’enorme cappello rosa pastello di Camilla, by Philip Treacy, era composto da maxi petali, forse un po’ esagerato? Speriamo almeno non abbia infranto una delle principali regole di galateo per il Royal wedding, ovvero che il copricapo non debba oscurare la vista ai vicini.

Chapeau, questa volta in senso figurativo, alla duchessa di Cornovaglia per aver lasciato che il marito Carlo accompagnasse Meghan Markle all’altare visto che si è trovata sprovvista di padre a causa dei gossip che avrebbe potuto provocare la presenza di questo.

 

Royal wedding - thegiornale.it

 

Amal Clooney

Il modello di cappello giallo canarino con veletta e paillettes scelto da Amal Clooney è opera di Stephen Jones, come quello semplicissimo, bianco e abbinato al completo verde acqua di Oscar de la Renta, di Doria Ragland, la mamma della sposa.

Amal, moglie di George Clooney, è stata, forse, una delle invitate più di spicco per quanto riguarda i colori dell’outfit.

Se finora non lo avreste mai considerato come un’opzione, da adesso in poi vi ritroverete a cercare abiti canarino per il vostro prossimo ruolo da invitata a un matrimonio, ve lo garantiamo. In caso, rubatele anche l’idea per gli accessori: lei sceglie l’oro, e l’abbinamento è perfetto.

Le male lingue hanno paragonato il cappello dell’avvocatessa ad un disco volante anni ’50. L’invidia gioca brutti scherzi?

 

Royal wedding - thegiornale.it

 

Spice queen

Ovviamente Victoria Beckham, ospite anche al matrimonio di William e Kate, punta nuovamente sul blu e su un abito fluido e chic (naturalmente firmato da lei stessa), a cui dona vivacità con un paio di stiletto rossi. Lei e David Beckham sono decisamente la coppia più bella, e sicuramente una delle più eleganti. Nonostante la Spice Girl fosse sommersa nella raffinatezza, è stata criticata per la troppa austerità, sostenuta maggiormente dalla veletta a rete che le ricopriva la super fashion coda bassa. Victoria se non sorridi tu vicino a David, chi lo dovrebbe fare?

 

Royal wedding - thegiornale.it

 

La reale ex del Royal wedding

Inquadrata, trasformata in meme e compatita. Sì, lei la povera ex del principe Harry.

Ma siamo sicuri che Chelsy Davy sia così contrita? Eppure è una trentaduenne in carriera, ha firmato una propria linea di gioielleria e ha abbastanza patrimonio per comprare qualche isoletta qua e là. Ormai sono passati otto anni dalla fine ella loro relazione e da donna matura e cosciente ha deciso di partecipare al Royal Wedding, uno dei matrimoni più importati degli ultimi anni, che si tratti poi di quello di un amore perduto poco importa. Il suo viso sconsolato, magari, è dovuto al male ai piedi causa tacchi.

La prima ad arrivare ed elegantissima in blu con un cappello o fascinator ricoperte di punte blu a mo di petali.

 

Royal wedding - thegiornale.it

 

cappellini sfilati al Royal wedding sono stati una miriade dalle forme o colori più strane e appariscenti, però ora loro passano in secondo piano. L’ospite (futuro) più atteso sarà un nuovo Royal Baby.

 


 

Non perderti la rubrica “Look in the mirror” per scoprire le nuove tendenze

 

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *