Millo: Urban art in Barriera di Milano

Avreste mai pensato di passeggiare con il naso all’insù nel quartiere Barriera di Milano? da qualche anno, 2014 precisamente, lo si può fare grazie alla Urban Art di Millo.

Torino, Millo Urban Art

Chi è Millo?

Al secolo Francesco Camillo Giorgino, nato nel 1979 a Mesagne, in provincia di Brindisi. Ora tutti lo conoscono come Millo, vincitore del prestigioso “Premio Celeste”, nel 2014  ha vinto la B.Art competition, una gara tra streetarter che mette a disposizione del vincitore 13 muri nella città di Torino. Io ,finalmente, dopo essermelo ripromesso sono andata a visitare i disegni.

Ecco le foto :

Urban Art a Torino, ma non solo

Roma, Milano, Londra, Parigi e Rio de Janeiro sono solo alcune della città in cui è possibile ammirare i suoi lavori. Le sue opere di urban art si distinguono per un saggio uso del bianco e nero. Non dimentichiamo i colori inseriti in alcuni particolari. Le linee fluide e ingarbugliate disegnano storie con personaggi come elementi di architettura che convivono con personaggi surreali in grado di raccontare storie fantastiche, le quali fanno perdere gli spettatori in viaggi dell’immaginazione.

Urban Art Millo Torino
”Enjoy the silence”- Marocco.

Progetto ”Habitat”

Quello che è stato fatto a Torino si chiama progetto ”Habitat”. L’intento di Millo è quello di dare nuova vita alla facciate cieche dei palazzi popolari con la sua Urban art. Dalle parole dell’artista si percepisce la voglia di far passare qualcosa da aberrante a  bello, una sorta di bruco che vuole diventare farfalla.

 


Hai già messo mi piace a TheGiornale.it?


 

Alla base del progetto ”Habitat”, lo streetartist ha l’intenzione di far esaltare lo spazio che noi occupiamo nel mondo.

Infatti ha riprodotto il nostro ambiente come una città anonima in modo da poterlo associare a qualsiasi paese sottolineando la relazione tra i personaggi e lo sfondo. C’è chi ci ha visto dei bambini, chi alieni e chi figure fantastiche, qualunque cosa ci vediate è giusta perché proprio la libera immaginazione è un’ altra caratteristica dei lavori.

 

Millo urban Art

Da architetto ad urban artist

Trasferitosi a Pescara per conseguire la laurea in architettura, Millo ha deciso di dedicare alla sua passione più grande maggior tempo diventando così un artista grazie ai suoi disegni.

 


Potrebbe interessarti anche: Febbraio a 2018 Torino: gli eventi da segnare in agenda


 

 

L’artista, che fin da piccolo ha avuto la passione del foglio e matita, ha descritto i momenti in cui si dedicava a schizzare nuovi mondi come i più felici, decidendo così di non racchiuderli più solo in attimo. Così si è conquistato la fama che ha oggi e anche grazie ai social network che fanno essere contemporaneamente le sue opere in più parti del mondo.

Urban Art Millo Torino Barriera di Milano

 

Se anche voi volete visitare le opere di Torino vi lasciamo la mappa :

 

Urban Art Torino Millo

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Margherita Tolosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *