LA BUONA NOTTE di Rab – Caro Ghali

Caro Ghali

Caro Ghali, ti scrivo perché immagino non sia facile. Tu oscilli tra il famoso ed il che cazzo vuole questo? Diciamo che, per descriverla come forse faresti tu “stai rubando il successo a qualcuno”.

Si, tu lo sai descrivere meglio nelle tue canzoni, ma a qualcuno questo pensiero sarà venuto. Perché questi vengono qui, ci rubano il lavoro, ci rubano la casa, ci rubano le donne. Soliti commenti da razzisti che però sono diventati la normalità. Tristemente normali.

Sarà che io ci sono cresciuto all’oratorio, prima con Amin, poi Alì e dopo ancora con Mohamed. Sarà che a me hanno fatto paura tutti in maniera equa nella mia vita, Giovanni, Antonio o Karim che fosse. Non c’è stato un colore che mi ha spaventato di più.

L’unica cosa che mi ha fatto terrore, sin da piccino, era la possibilità di perdere i colori. Oppure di perderne anche solo uno ed avere lo spazio vuoto tra gli altri nell’astuccio della Carioca.

Ora, caro Ghali, non vorrei risultare banale, ma pensa, noi che ci siamo nati vorremo scappare, loro ci vorrebbero venire (e molti non sanno che ci vengono solo perché l’Italia è il posto più vicino dove scappare) ed io certe volte mi dimentico dove sia casa mia.

Il problema non è forse questa “cara Italia”, che sia più mia o tua, non saprei. Facciamo a metà?

L’unica cosa che posso sperare è legata al tuo successo (sempre quello che hai rubato a qualcuno di loro)  alla tua nuova canzone. Le canzoni uniscono la gente, le distraggono, le fanno pensare. Sono strane le canzoni. Io spero che la tua, in qualche modo, apra gli occhi a molti. Mezzi italiani, mezzi tunisini. Spero che serva a far capire che alla fine, a questa Italia vogliamo bene tutti in maniera uguale, forse solo per ragioni diverse.

E chiudo, caro Ghali, a modo tuo.

T.V.B. Ghali!

 

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it - caro ghali

 


Hai voglia di andare a dormire con una nuova buona notte? Segui TheGiornale.it 

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Rab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *