Croce Verde Ciriè: una grande famiglia da 35 anni

Giusto una settimana dopo la celebrazione dei 110 anni di Croce Verde Torino, una della sue sezioni, la Croce Verde Ciriè, festeggerà i sui 35 anni di attività.
In programma domani, 15  ottobre, i festeggiamenti presso il Parco di Villa Remmert, alle ore 10,30, con la premiazione dei volontari con la presenza delle autorità cittadine.

Croce Verde Ciriè: dal 1982 impegnati per la comunità

La Croce Verde di Ciriè, che ha visto susseguirsi nel corso degli anni oltre 1100 militi. Essere volontario  nella “Verde Ciriè”, significa ricevere, secondo specifici standard formativi una formazione volta a garantire al meglio un’attività di notevole importanza in un territorio che conta oltre 40 comuni.

 

Croce verde Ciriè - thegiornale.it

Croce Verde Ciriè: pillole di storia

Nel lontano 1982, la prima sede della Croce Verde Ciriè era situata in un piccolo locale ricavato nell’ex atrio dell’ospedale civile.
La sezione contava poco più di una ventina di volontari, gestita dalla prima responsabile di sezione, Baima Margherita.

I servizi venivano gestiti con un solo automezzo, un Fiat 238, veicolo storico ancora presente, utilizzato nelle rievocazioni; guadandolo e paragonandolo con i nuovi mezzi possiamo notare come questa attività si sia modificata nel tempo, come il volontariato stesso sia diverso. Inizialmente i volontari garantivano la copertura del servizio nella fascia notturno 20.00 alle 8.00 del mattino seguente.

Passa il tempo, e alla fine degli anni ’80, il numero dei volontari aumenta. Questo rese possibile coprire nuove fasce orarie, come quella pomeridiana dalle 14.00 alla 20.00. La costante crescita della sezione è stata promossa e seguita dai vari capi sezione, Perrero Fulvio, Stabio Pierfranco, Ferrando Battista Antonio, Carretta Pietro, Bergamasco Piero infine l’attuale, Mauro Rovaretti che con impegno e devozione, hanno reso questo ente sempre più completo e operativo.

Nel 1991, quando la sezione contava ormai un centinaio di volontari, si presentò la necessità di spostarsi in locali più ampi e idonei. Grazie al contributo dell’ASL venne inaugurata la nuova sede in uno stabile in Via Dante n. 1, dove venne trasferito anche il servizio di Guardia Medica.

Agli inizi degli anni ’90, venne istituito il Sistema di Emergenza Sanitaria Piemonte 118, la Sezione di Cirié acquisì maggiore importanza, divenne postazione medica di base e, successivamente, di una avanzata.

 

croce verde ciriè croce verde ciriè - thegiornale.it

 

Croce Verde Ciriè: Volontari per passione

La Croce Verde Ciriè è un associazione in continua evoluzione. Il numero dei Volontari, cresce, la sede cambia nel 2004, trasferendosi definitivamente in Via Michelotti. Un edificio progettato per le specifiche esigenze e realizzato grazie alla disponibilità dell’Amministrazione comunale e della Fondazione Istituto E. Troglia.

Oggi la Sezione conta circa 170 volontari, organizzate in 9 squadre notturne, 7 pomeridiane e una per il sabato mattina. Vengono gestite le chiamate per trasporti in emergenza urgenza 112, prestazioni convenzionate con le Asl, assistenza sanitaria a eventi e manifestazioni sportive.

Croce Verde Ciriè organizza serate formative per la popolazione e per le scuole.
Dal suo impegno per il territorio hanno visto la luce numerose iniziative come il progetto “cuori preziosi”, che ha avuto lo scopo di abilitare  all’uso del defibrillatore semiautomatico esterno (DAE) il personale dell’ISTITUTO COMPRENSIVO CIRIE’ II.
La sezione è presente anche nelle fiere cittadine collocando un punto d’incontro dedicato all’intrattenimento dei più piccoli e alla presentazione di materiali e manovre salvavita.

 

Vuoi conoscere meglio la nostra Associazione e magari farne parte? Ti invitiamo alla nostra festa “35 anni con Croce Verde Ciriè”, avrei modo di conoscere meglio il nostro volontariato. Militi e responsabili saranno lieti di darti tutte le informazioni necessarie. Curiosità, foto di eventi e manifestazioni potrai trovarle nella nostra pagina Facebook.

Essere volontario Croce Verde Ciriè vuol dire far parte di una grande famiglia, con obiettivi comuni Solitarietà – Condivisione – Passione.

Avete trovato interessante questo articolo? Vi consiglio di dare una sguardo al tema dei vaccini, argomento di sensibilmente attuale.

 

 

Commenta questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *