LA BUONA NOTTE di Rab – Atto di fede

Atto di fede

“L’amore cambia il modo di guardare”.

Forse perché quando amiamo sorridiamo di più e sorridendo teniamo gli occhi semichiusi, come Clint Eastwood per capirci, e la vita vista così è meno sofferente.

Il fatto è che vivere è impegno, qualsiasi sia il modo in cui tu la voglia leggere, tale è, tale resta.

Così vedrai nel corso della tua storia chi sprecherà i suoi giorni, chi li sfoglierà come una margherita senza mai capire se alla fine “l’ama oppure no”.

Capirai che la gente troppo spesso preferisce aspettare, perché attendere fa meno paura che prendere e doversi preoccupare di tenere.

E dovrai scegliere anche tu, se restare solamente a guardare oppure muoverti, come un pedone sulla scacchiera, il più misero delle pedine che però può lo stesso mangiare il Re.

E ti dico, seminerai rimpianti, tantissimi, raccoglierai frustrazioni, molte di più di quelle che potevi pensare, e non smetterai di ridere quando sarai fortunata al punto di trovare qualcuno disposto a farti il solletico con le sue parole.

Ci saranno giorni in cui mollerai tutto, lacrime e pensieri si mischieranno, tremeranno le pareti e ti mancherà il respiro.

Ci saranno momenti in cui cercherai un motivo buono per restare, forse non lo troverai, magari capirai che un vero motivo non c’è alla fine.

Poi?

Ne combinerai tante, farai tanti casini, ti sbuccerai le labbra baciando persone sbagliate, scambierai il tuo sguardo con uno sconosciuto che mai più te lo restituirà, farai a pugni se qualcuno sarà sgarbato con la persona che ami.

Ti brucerai il sorriso prendendo il sole e piangerai se sotto la pioggia non ci sarà nessuno pronto ad abbracciarti, ci saranno perfino giorni in cui eviterai lo specchio, avrai difficoltà a guardarti.

Poi?

Capirai, forse capirai, che tutto questo era giusto, che vivere è un atto di fede, ma come ogni promessa va mantenuta. Tenuta accesa come una fiamma, come un amore che non ha bisogno di essere alimentato ma solo d’essere guardato.

Come l’amore che cambia il modo di guardare, ma che se lo si fa in due si è trovato il modo di guarire.

Così!

LA BUONA NOTTE di Rab - TheGiornale.it - atto di fede

 

Commenta questo post

Autore dell'articolo: Rab

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *